RICETTA: Il ragù Napoletano

https://www.instagram.com/p/BS1EAhWl9ec/

Signore e signori, vi presento sua maestà il RAGU’ . Presente sulle tavole domenicali degli Italiani riunisce in un piatto tutti i sapori forti di una provincia dai connotati aspri e piccanti. Passione, cuore, esperienze della Campania si fondono inesorabilmente nel formare un piatto da condimento o da secondo tra i più tipici d’Italia.

Il ragù non è semplicemente un sugo di carne ma IL SUGO DI CARNE per eccellenza, quel sugo che accompagna degli ottimi maccheroni, e finisce in un sontuoso secondo di carne. Da tempo si disquisisce sui tagli di carne, ma si parte da un punto fondamentale, non possiamo parlare di RAGU’ e basta, ma diverse versioni di Ragù, addirittura cambiano le versioni da un quartiere all’altro di Napoli !  Quindi è molto interessante effettuare una ricerca Online sulle diverse versioni e trovarne una propria per il proprio palato. In ogni caso QUI potete leggere la legendaria storia del ragu’

Ma partiamo da alcuni punti fermi e fondamentali:

1 – Cottura lentissima fuoco impercettibile per almeno 5/6 ore;
2 – Si prepara di Sabato …e si consuma di Domenica…l’aria di festa fa il resto!
3 – Si usa carne di Manzo e di Maiale;
4 – La carne non va macinata;

Ma veniamo a noi e alla versione frutto di una ricerca effettuata su diversi testi e su internet

INGREDIENTI  per 6 persone

700 gr di Puntine di Maiale
800 gr di polpa di Manzo pezzo intero
150 gr di cotenna di Maiale
120 gr di Pancetta con cotenna
2 l di Passata di Pomodoro
1  mestolo di doppio concentrato di pomodoro
1 bicchiere di Vino Bianco
120 gr di strutto
1 cipolla grande
Sale e Pepe

 

Procedimento:

https://www.instagram.com/p/BS0evYxlec_/

In una pentola capiente dai bordi alti fai sciogliere lo strutto e fai rosolare la cipolla tagliata fine. Aggiungi la carne e fai rosolare a su tutti i lati la carne.
Appena la carne sarà ben rosolata sfumare con vino rosso ovviamente scoperchiando.
Fai cuocere per 5 min dopodiché aggiungi il concentrato di pomodoro e la passata allungata eventualmente con poca acqua e aggiungi sale qb.
Lascia cuocere per almeno 5/6 ore a fuoco lentissimo e ogni tanto preoccupati di mescolare la carne.

A fine cottura lascia riposare per almeno una notte, è un piatto che si prepara il sabato pomeriggio per la domenica a mezzogiorno.
Per consumare togli la carne dal sugo e aggiungi qualche foglia di basilico fresco al sugo e lascia scaldare. Servi il sugo su dei paccheri spolverizzando con il Grana Padano.
La carne usala come gustoso secondo piatto .

Buon appetito!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *